Artemide

Artemide

Artemide Ú l'azienda dĺilluminazione design pi¨ conosciuta al mondo. Fu fondata nel 1959 da Ernesto Gismodi e Sergio Mazza. La prima lampada a uscire dai loro magazzini fu Alfa disegnata da Sergio Mazza nel 1960.
 
Dal 1965 Artemide comincia ad avvalersi della collaborazione di designer che danno un importante impulso creativo alla loro produzione. In quell'anno dai disegni di Enzo Mari e Anna Fasolis viene prodotta Polluce, lineare ed elegante lampada da terra. Due anni dopo Artemide vince il suo primo prestigioso Premio Compasso d'Oro con la lampada Eclisse disegnata da Vico Magistretti.
 
Nel 1972 viene prodotta la prima lampada con illuminazione alogena, Tizio disegnata dal notissimo Richard Sapper. Questa lampada diventa il primo vero successo mondiale di Artemide e con la lampada Tolomeo progettata nel 1987, diventano pietre miliari del design e del made in italy nel mondo. Nel 2004 arriva il secondo Premio Compasso d'Oro per lĺinnovativa lampada Pipe disegnata da Herzog & De Meuron.
 
Gli anni successivi sono particolarmente intensi con collaborazioni importanti quali quelle di Ernesto Gismondi e Carlotta de Bevilacqua per la lampada Nur, Bruno Houssin per la lampada Kao e Maurizio ScutellÓ per la lampada Pirce.Di particolare bellezza Ú la lampada Mercury ideata da Ross Lovegrove per Artemide nel 2008, in cui sono prodotte fluttuanti bolle di mercurio che donano alla lampada una leggerezza ed eleganza fuori dal comune.
 
Le ultime nate dagli studi di Artemide sono le piantane da terra Cadmo e Doride di Karim Rashid e la serie Cosmic Leaf di Ross Lovegrove.In particolare Doride e Cosmic Leaf sembrano dei pezzi usciti dagli ultimi film di fantascienza, l'uno il tentacolo di un essere alieno e l'altro una foglia caduta dall'albero di un altro mondo.
 

Al momento non ci sono prodotti disponibili in questa categoria.